Scriviamo

Libreriamo

“Mamma posso darti un bacetto?” – racconto di Giuseppina Morgana

"Mamma posso darti un bacetto?" - racconto di Giuseppina Morgana

La bambina la guardava, era bella la sua mamma mentre stirava.

I capelli neri e lucidi, i grandi occhi a mandorla e un sorriso grande quanto il mondo.

Mamma posso darti un bacetto?

Capitava spesso alla piccola di desiderare quel bacetto.

Così, all’ improvviso glielo chiedeva e la sua mamma la accontentava sempre. Si chinava avvolgendola con il suo buon profumo di saponetta e di bucato fresco e la baciava apostrofandola con quell’ espressione tutta siciliana: “Avanti un bacetto a gioia mia!.”

La piccola si godeva quel bacio e riprendeva i suoi giochi seduta su quel vecchio plaid a quadri blu e rossi.

Forse, nel suo inconscio di bambina sapeva che la sua mamma l’ avrebbe lasciata troppo presto.

 

Giuseppina Morgana

 

PARTECIPA ALLA CAMPAGNA SOCIAL #CARAMAMMA

 

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti
Mostra più commenti

Libreriamo

Un luogo libero dove mettere alla prova il proprio talento di scrittore attraverso la pubblicazione di storie brevi. Un’opportunità per gli appassionati scrittori di mettersi alla prova e dare visibilità dei propri lavori a lettori e case editrici. Clicca qui per partecipare attivamente con i tuoi racconti brevi e condividerli con gli altri.

Utenti online