Scriviamo

Libreriamo

L’estate del 2003 – Racconto di Bruno Cazzaro

Fotolia_188557732_Subscription_Monthly_M

L’estate del 2003 è stata tremenda, praticamente un’agonia afosa che durò mesi; faccio il portalettere e girare per ore con il casco in testa era un vero e proprio tormento; recapitavo la corrispondenza in una zona malfamata di Padova, via Anelli, dove si trovava un complesso di sei condomini di 50 appartamenti ognuno, palazzoni abitati esclusivamente da immigrati di varie etnie. Ne ho viste di tutti i colori, lo spaccio di sostanze stupefacenti era pressante e le risse all’ordine del giorno; in quella torrida estate, quando arrivavo nel luogo ero madido di sudore a tal punto, che se fossi appena uscito dall’acqua sarei stato più asciutto; appena mi vedevano entrare nel complesso, non mancavano persone che mi portavano acqua fresca, ringraziandomi per il servizio che svolgevo per loro ( praticamente nessun portalettere voleva andarci)…..,piccoli segni che mi facevano star bene con me stesso e che mi facevano dimenticare il gran caldo estivo di quel periodo.

 

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti
Mostra più commenti

Libreriamo

Un luogo libero dove mettere alla prova il proprio talento di scrittore attraverso la pubblicazione di storie brevi. Un’opportunità per gli appassionati scrittori di mettersi alla prova e dare visibilità dei propri lavori a lettori e case editrici. Clicca qui per partecipare attivamente con i tuoi racconti brevi e condividerli con gli altri.

Utenti online