Scriviamo

Libreriamo

Un luogo libero dove mettere alla prova il proprio talento di scrittore attraverso la pubblicazione di storie brevi. Un’opportunità per gli appassionati scrittori di mettersi alla prova e dare visibilità dei propri lavori a lettori e case editrici. Clicca qui per partecipare attivamente con i tuoi racconti brevi e condividerli con gli altri.

Messaggio in bottiglia – Racconto di Benedicta Felice

Era uno di quei giorni in cui una leggera brezza marina soffiava sulla sabbia, resa soffice dalla carezza delle onde, i raggi del sole picchiavano sui volti dei passanti e sui sassi mentre la schiuma del mare brillava e sembrava invitasse a sorridere tutti coloro che la ammiravano. Quello era un mare che sembrava capire ogni cosa, che aveva ascoltato… Leggi tutto

Il quaderno – Racconto di Claudia Antolini

Una ragazza, un’amica, tanto giovane da poter essere una figlia e abbastanza grande da essere la maestra della figlia, le regalò un quaderno. Uno di quelli belli, con le pagine con le righe lisce, che ti danno la sensazione di poterci correre sopra con la penna senza fermarti nemmeno per dormire. La copertina era rigida e morbida: cartone rivestito di… Leggi tutto

Dolce riflessione – Racconto di Veronica Notaro

Isabella se ne stava seduta sulla panchina, indispettita dal mondo intero. A scuola aveva ricevuto l’ennesimo brutto voto e rischiava di perdere l’anno. Ma il rischio che più la tormentava era quello di perdere la propria famiglia. I suoi non facevano che litigare, si tradivano, e ne era certa, non avrebbero retto a lungo. Ben presto avrebbero divorziato. E lei?… Leggi tutto

Perché - Racconto di Antonio Zago

Perché – Racconto di Antonio Zago

Bellissima!…e grigia. Anzi, intinta nelle sfumature del grigio: una piccola città in grigio-verde, percorsa da stradine, attraversata da marciapiedi e portici, forata da androni, sottopassaggi, rientranze e nicchie, piena degli echi di altri luoghi, di portoni che si aprivano più in là, che si lasciavano intravedere nella penombra. Il grigio era un pastello che si addensava nei porticati, ma senza… Leggi tutto

Il mio trauma giornaliero - racconto di Gabriele Longo

Il mio trauma giornaliero – racconto di Gabriele Longo

Ho una gravissima malattia. Ho un trauma giornaliero . La mia è una malattia progressivamente degenerante. Devo anche dire che oramai è diventata così parte di me che le ho voluto dare un nome : Francesca. Francesca, nonché mio trauma giornaliero, non è cattiva. Lei non ha idea di cosa sia un trauma giornaliero. Lei non sa di essere diventata… Leggi tutto

Casa Perelio - racconto di Valeria De Cubellis

Casa Perelio – racconto di Valeria De Cubellis

Gli occhi scuri di Agira divennero notte fonda. Presero la dote dei buchi neri perché Michelangelo sentì di cascarci dentro. “Perché hai fatto una simile cosa, me lo disci?”. Si beò con la dolcezza che il suo accento marocchino donava all’idioma che aveva imparato ormai da anni mettendo piede in Italia ma non fu per il senso di colpa a… Leggi tutto

"Madre" - di Veronica Uras

“Madre” – di Veronica Uras

La percezione di ciò che una madre è cambia con gli anni, le stagioni, con le lancette che scandiscono i secondi, con le età della vita. La ricerchi nelle parole, nei gesti e la ritrovi nei tuoi lineamenti, non del viso ma in ciò che lei ha lasciato inciso nell’anima, nelle parti di te che ti sembrano perdute e sono… Leggi tutto

Niente è Bibbia - racconto di Fabio Testaverde

Niente è Bibbia – racconto di Fabio Testaverde

Erano le quattro del pomeriggio di una magnifica giornata di giugno… Cielo sereno e sole in profusione… Due colleghi (amici?) viaggiavano nell’automobile aziendale, lungo l’ampio tratto di autostrada che, via via, li stava conducendo alla pallida e sbiadita città in cui avrebbero, l’indomani, dovuto avere un rilevante incontro di lavoro con alcune persone. Un tragitto completo di poco superiore ai… Leggi tutto

Solo un numero - racconto di Federica Cucco

Solo un numero – racconto di Federica Cucco

3.25 del mattino. Non si vede una luce fuori. Nè un lampione, nè il faro di una macchina. Le finestre sono buie. Nessun suono, nessuna anima . Alzo la testa, si vede il mio fiato. C’è freddo, è una di quelle notti in cui venderesti l’anima al diavolo per una coperta. Le labbra e il naso sembrano fondersi con il… Leggi tutto

"Mamma posso darti un bacetto?" - racconto di Giuseppina Morgana

“Mamma posso darti un bacetto?” – racconto di Giuseppina Morgana

La bambina la guardava, era bella la sua mamma mentre stirava. I capelli neri e lucidi, i grandi occhi a mandorla e un sorriso grande quanto il mondo. Mamma posso darti un bacetto? Capitava spesso alla piccola di desiderare quel bacetto. Così, all’ improvviso glielo chiedeva e la sua mamma la accontentava sempre. Si chinava avvolgendola con il suo buon… Leggi tutto

Page 22 of 42
1 20 21 22 23 24 42
Utenti online